Home     Giocare con B M    Il Laboratorio    Mostre Gioco    Libri e Articoli    Proposte    Rassegna Stampa    Video    News    Contatti  

 

 

Dalla prima Mostra-laboratorio attiva alle Mostre-Gioco-Lab

 

 Le Proposte del Laboratorio

 

Le proposte si rivolgono a musei, biblioteche, scuole, centri culturali e così via. Accanto a ciascuna mostra si possono attivare dei laboratori specifici.

 


1 - Mostra- Gioco-Lab “Giocare con l’arte”

 

 

La mostra presenta i lavori realizzati dai bambini che hanno frequentato il Laboratorio negli anni 1980-2010.        

In particolare le tecniche di base come Forme e Formati, Segni e Disegni, Colore e Monocolore; Textures e Timbri, Libri per tutti i sensi, Giocare con la natura, Giocare con le parole.

Accanto alle opere dei bambini si può attivare un Laboratorio in modo da renderla una mostra attiva per i bambini delle scuole dell’infanzia e primaria. 

 

 

2 - Mostra-Gioco-Lab I Giochi didattici di Bruno Munari  
 

          

 

La mostra comprende una serie di giochi didattici progettati dall’artista tra gli anni Sessanta e Settanta,  editi da Danese Milano, tra cui  Più e meno, Strutture, Trasformazioni (questi tre  in collaborazione con G. Belgrano),  ABC con fantasia, Proiezioni Dirette, Metti le foglie, e altri fino a I Prelibri e Tanta Gente.

 

 

         3 - Mostra-Gioco-Lab Tantibambini, una collana diretta da Bruno Munari

 

 

La mostra presenta la collana Tantibambini ideata e diretta da Bruno Munari negli anni Settanta: un’assoluta novità nel  mondo dei libri per l’infanzia dove per la prima volta viene a prevalere l’illustrazione sul testo. L’artista in questa sua nuova avventura, caratterizzata da numerose innovazioni grafiche e testuali, ha coinvolto importanti personaggi della grafica, dell’arte e della narrativa italiana tra cui Gianni Rodari, Emanuele Luzzati, Giancarlo Iliprandi, Pino Tovaglia, Toti Scialoja.

 

 

4 -Mostra-Gioco-Lab,I Munari stampati dai Lucini

 

 

La mostra I Munari stampati dai Lucini presenta opere scelte di Bruno Munari nate da settant’anni di collaborazione e  amicizia tra il poliedrico artista e i Lucini, stampatori d’arte, attivi a Milano da novantun anni per tre generazioni. Sono esposte stampe conosciute, inedite o poco note come Los Alamos, L’Alfabeto Lucini, Sculture da viaggio, Libri Illeggibili, Ricostruzioni teoriche di oggetti immaginari tra cui uno da completare e altre sorprese…